Libro d’oro delle famiglie nobili

Libro d'oro delle famiglie nobili
Nella foto Vincenzo Di Criscito con una copia del Libro d’Oro delle famiglie nobili e notabili con annesso armoriale storico generale italiano.

Libro d’oro delle famiglie nobili e notabili con annesso armoriale storico generale italiano. Autore: Enzo Modulo Morosini.

Introduzione al libro dall’autore Enzo Modulo Morosini.
È con grande piacere, entusiasmo ed orgoglio che quale coordinatore e responsabile vengo a licenziare questa nuova edizione, la V, del “Libro d’Oro delle Famiglie Nobili e Notabili”, importante ed indispensabile opera volta a non lasciare annullare dal tempo la storia di ognuno di noi, anche attraverso la simbologia araldica.
“Piacere” dato che, quale appassionato di tale argomento cerco di trasmettere le mie conoscenze a coloro che sono amanti della storia della propria famiglia.
“Entusiasmo” indispensabile per credere e realizzare questo nuovo ed importante lavoro di ricerca che si può attuare solo se accompagnati, oltre che da un grosso bagaglio di conoscenza, da un piacevole dinamismo.
“Orgoglio” dovuto al riconoscimento del lavoro fatto nel tempo, vista la serietà delle precedenti edizioni, tanto che hanno ritenuto opportuno patrocinare questa nuova pubblicazione la prestigiosa “Associazione della Nobiltà Internazionale” (International Nobility Association I.N.A.), fondata da S.A.S. il Principe Giovanni Alliata di Montereale e Villafranca in Malta il 28 Agosto 1971, e |’ “Unione della Nobiltà Napoleonica” (U.N.N) sotto l’ Alta Presidenza di Sua Altezza Reale il Principe Joachim Louis Napoléon Murat.
Consegnare attraverso quest’opera un segno di identificazione tale da non essere annullato dal tempo, anzi che con il tempo venga fortificato anche attraverso la simbologia degli stemmi araldici, è testimonianza di amore per la conoscenza.
Lo stemma, che è una rappresentazione grafica codificata quale esclusivo privilegio di ogni famiglia e che tale progetto intende valorizzare, ha la funzione di consegnare e rinnovare presso la attuale Società uno storico sistema di comunicazione.

Enzo Modulo Morosini

Indice delle casate

A

Abdullaeva – Alessi – Altamore – Altavilla Sicilia Napoli – Andeoli – Arrigucci – Ayala

B

Bagrationi – Baldacci – Baldi Bellini – Ballarin Barbarigo Michiel – Bausi – Bernardini – Biallo – Biolcati – Bizioli di Scordia – Blanco di Regiulfo – Bolia – Bonamy – Bonanni – Bonanno di San Lorenzo – Boni De Nobili – Bourelly de la Maisonfort – Bucciott – Busi – Bussandri – Buzzigoli

C

Caccia Gherardini – Canali – Cancelli – Cantacuzene – Capalbo – Capasso – Cappa di San Nicandro – Cappellacci – Caputo – Caputo – Caputo – Cariello – Cartolari – Casolini di Sersale – Castaldi – Cavalli – Cecchetti – Cefalo – Chelcea – Chialastri – Chiapperini – Cianciarelli – Cilenti – Cinquegrana – Cipollomi dell’Aquila – Civale – Cocan – Coco di Mara – Colombo – Conzon – Cortese – Covino di Castel di Ruvo – Crimi di Roccanicola – Crosta

D

D’Alessandro – Dalla Chiara – De Bellis – De Ceaìsaris – De Lisa – De Nisi – Degiorgio – Deiana – Del Lucchese – Dell’Anno – Deols La Chastre – Di Biccari – Dijkhof – Duranti

E

Equizi – Este (d’) Orioles

F

Fantappiè – Fierimonte – Fini – Fodrè – Formentini – Foscari Widmann Rezzonico – Francioli – Frassine (dè)

G

Gadaleta – Galdi – Gallelli – Galzignato – Ghezzo Tardivò Marcipagani – Giagnoli – Giammetta di Montelepre – Giorgio (di) – Giudici – Goffredo – Guarino di Onara – Guasticchi di Cres

H

Hinter Wipflinger von Hallein

I
Igliozzi – Imperato di Montecorvino – Item di Santa Rosalia e di
Miraglia – Iuliano

J

Jannetta De Faveri – Jonghi Lavarini

K

Karatchevshy Volk

L

Leo – Libertini – Livi – Livori – Logiacco – Logoteta – Loiodice – Lombardo Paratore di Villalonga di Falcone e di Tripi – Lorenzi – Lorenzoni – Lovato

M

Macchia Laterza – Magnarin – Mammarella della Daunia – Manenti -Manfredini – Mansi – Maritato – Marrocco di Charleroi – Martinelli Carraresi – Marzorati – Mascioli – Massa – Mattei – Mazzacuva di Montebello Jonico – Mechi – Medici – Medici (de’) di Toscana di Ottajano – Memmo – Merante Critelli – Merello – Merlini – Minieri Granafei – Mion Da Mosto – Modena – Modulo – Morosini di Risicalla e Sant’Anna Morosina – Molendini di Santa – Magdalena – Molendini di Salinas – Montells (de) – Moretta


N

Nesti

O

Olivari – Oliverio – Olivetto – Ossino

P

Paciolla – Palmieri – Paltrinieri – Panchulidze – Panigai (di) – Pantaleoni – Papa – Papili – Pascarella – Pastore – Paternò Castello Guttadauro Ajerbe Aragona – Paternò Castello Guttadauro – Carcaci Ayerbe Valencia – Patrizi di Bellegra – Pentasuglia di Cuia d’Aragona -Pescini – Petrini Navigaiosi di Lemnos – Petroni – Piazzolla – Pinelli – Pini – Pinton – Pirrotta – Poma Zaccaria – Porcelluzzi – Priori – Prontera – Prosperi

Q

Quadrini – Quirini

R

Raccuja Vial dei Branciforti – Ramelli di Celle – Rampolla del Tindaro – Rebolini – Righi – Rimaudo di San Basilio – Rimaudo di San Teodoro – Roberi – Rocco de Marinis – Roda – Rojo del Busto di Brivera e di Baeli – Romani Adami – Romano – Romano – Rossi Toson – Russo

S

Sala – Salomone Navarra Flavio Guiscardo Della Torre – Di Bretagna Armonica – Santagata – Santinelli – Saviola – Scardaccione – Scarpa – Schettino – Schiavone di Favignana – Schouten – Schulz Bizzozzeo Crivelli – Scirotta – Scuro – Segnini Bocchia di San Lorenzo – Serra – Sillitti – Silviotti Silvani – Simeone – Somma – Spanò dei Tre Mulini – Stefanelli – Strina – Suglia – Sullivan

T

Tardivo – Terrone – Tomassini Paternò Leopardi – Tonello – Tornabuoni – Torregiani – Tortorella – Trento di Rivaleys – Trevisson – Triente Castaldo – Trifuoggi – Trizzino – Turchetti di Furni

V

Valerio – Valle – Vena – Vetere – Villani – Violi – Viscomi – Vloten (Van)

Z

Zampetti – Zanotto – Zeilstra – Zen – Zennaro


Perché indagare nei cognomi dei nobili del passato? Sapere se ci sono già state famiglie nobili con lo stesso cognome dell’antenato che state cercando è molto utile ai fini della ricerca genealogica, perché potrebbe esserci un capostipite che ha dato origine al cognome. Il termine nobile deriva dall’espressione di lingua latina nobilis, che significa “rinomato”. Per coloro che siano privi di un particolare titolo nobiliare, anche se non discendano da famiglia aristocratica, vengono usati i termini di Nobiluomo o Nobildonna, oppure Don o Donna.

Durante il medioevo pluralizzavano il cognome quando dovevano indicare una famiglia invece della singola persona. Nelle regole del linguaggio moderno è scorretto pluralizzare il cognome.

Il cognome moderno, cioè quello che oggi abbiamo tutti, nasce con il Concilio di Trento. Durante il Concilio di Trento, riunitosi nell’anno 1564, si sancì la regola per le parrocchie di possedere un registro dei battesimi con nome e cognome. Ovviamente prima del concilio di Trento solo i commercianti, i nobili o i notabili usavano un secondo nome (cognome, titolo o qualifica) insieme al nome proprio di battesimo o di nascita.

Libro d’oro delle famiglie nobili #FamiglieNobili #LibroDoro #Cognome #Cognomi #Casate

Vedi anche gli altri cognomi già pubblicati

Libro d'oro delle famiglie nobili

BLOG COSTANTEMENTE AGGIORNATO
Usa il modulo dei commenti per aggiungere dati informativi a questo blog oppure alla pagina.
Oppure fai le tue domande nel gruppo Retaggio su Facebook.
Grazie a tutti per la cortese collaborazione.


GenealogiaOnomasticaAraldicaRisorseSiti WebGenealogistiIl Bel Paese

Come ambasciatore di FamilySearch ti invito a registrati al sito web FamilySearch